Return to site

La procura perquisisce la banca e sequestra la documentazione

Un enorme plauso e un sentito ringraziamento vanno al Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Padova.
A fronte di una nostra denuncia-querela per usura ed estorsione presentata da correntista, il Sostituto Procuratore ha disposto la perquisizione dei locali della banca e il successivo sequestro dei documenti rinvenuti, utili per l’indagine in corso.
La banca che prima non dava la benché minima apertura, improvvisamente e come per incanto ha chiesto un incontro per un accordo stragiudiziale!
Alleghiamo copia del decreto di perquisizione e sequestro.

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OK