Return to site

Non chiacchiere, ma fatti concreti e tempestivi a sostegno di milioni di italiani in difficoltà a causa del coronavirus

Sentiamo riferire dai media di centinaia di miliardi di euro che l’Unione Europea e lo Stato mettono e metteranno a disposizione dei cittadini. Vedremo se sarà così…

Ecco quello che, in concreto, ogni cittadino e imprenditore si aspetta in un momento così difficile dell’economia, da parte del sistema economico-finanziario.

1. Per prima cosa, lo Stato, attraverso la Banca d'Italia, dovrebbe obbligare gli istituti bancari a sospendere ogni richiesta di rientro o revoca dagli affidamenti ai loro clienti.

2. Con la garanzia dello Stato, imporre agli istituti di credito di aumentare almeno del 30% gli affidamenti bancari in essere per almeno due anni ai propri clienti affidati.

3. Sospendere per due anni ogni esecuzione immobiliare per privati o aziende in difficoltà.

4. Erogare mutui a tasso zero sull’esempio di alcune banche danesi.

5. Velocizzare i tempi di erogazione dei finanziamenti, muti, aperture del credito ecc…

6. Sospendere ogni segnalazione alla Centrale Rischi da parte degli intermediari bancari per anni due. In quanto è facilmente prevedibile, visto il blocco dell’economia, che molti soggetti non riuscendo a fatturare e incassare, di conseguenza non riusciranno ad adempiere ai propri impegni col sistema bancario.

7. Attenzione, cosa importante, direi fondamentale, è la celerità. La burocrazia e i tempi lunghi della stessa sono i veri e propri “killer".

Ritengo che, al posto di sentir parlare di cifre enormi che riempiono i telegiornali di tutti i giorni con promesse di aiuti ai cittadini, questa semplice lista può sicuramente rinvigorire l’economia della Nostra Italia, dando lavoro, speranza e serenità a tutti noi.

Concludo con l'augurio che queste brevi note vengano anche a conoscenza di chi ci governa.
Auguro buona salute e serenità.

MARIO BORTOLETTO
Presidente Nazionale Movimento contro gli abusi e l'usura bancaria

All Posts
×

Almost done…

We just sent you an email. Please click the link in the email to confirm your subscription!

OK